Emergenti, spread debiti sovrani a massimi da ottobre 2002

venerdì 24 ottobre 2008 14:55
 

LONDRA, 24 ottobre (Reuters) - Il differenziale dei rendimenti fra il debito sovrano dei paesi emergenti e quello dei Treasuries americani si è allargato oltre i 900 punti base per la prima volta in sei anni oggi, complice un'accelerazione della fuga dal rischio.

La paura per le salute dell'economia mondiale, la correzione dei prezzi delle materie prime e lo smobilizzo delle posizioni dei fondi hedge hanno colpito i mercati emergenti in maniera particolarmente robusta questa settimana, divaricando lo spread di quasi 300 punti base. I livelli del differenziale si sono triplicati rispetto a quelli visti a inizio agosto, poco prima dello scoppio del conflitto fra Russia e Georgia.

L'indice EMBI+ di JPMorgan si è allargato a 904 punti base rispetto ai Treasuries ma, poco prima delle 15, torna a 895 punti base.