PUNTO 1 - Debito, gestirlo prova psiche e fisico, dice Tremonti

mercoledì 24 giugno 2009 11:52
 

(Aggiunge altre dichiarazioni Tremonti in coda)

ROMA, 24 giugno (Reuters) - Gestire il debito pubblico italiano in una fase di crisi è una esperienza che prova la psiche e il fisico, dice il ministro dell'Economia Giulio Tremonti. "Vi posso assicurare che gestire il terzo debito pubblico al mondo senza essere la terza economia del mondo in una fase di crisi è un'esperienza che vi prova nella psiche e nel fisico", ha detto Tremonti intervenendo all'assemblea di Confcommercio.

"Quando i cattivi maestri dicono: 'fai ancora debito pubblico', la risposta è no. Il debito, pubblico o privato, è comunque negativo. È piu facile fare un articolo sul Corriere della sera piuttosto che governare il Paese. C'è la differenza che passa tra il dire e il fare e voi sapete che differenza c'è fra il fare e il dire", ha detto Tremonti rivolto alla platea di Confcommercio.

"Pensate cosa sarebbe significato entrare in autunno senza la Finanziara con il tipico assalto alla diligenza", ha aggiunto Tremonti.

"Abbiamo fatto tutto il possibile per garantire la pace sociale, abbiamo garantito le basi dello stato sociale, abbiamo ridotto la paura, garantito pensioni, stipendi, sanità, assistenza ai più deboli", ha aggiunto Tremonti rivendicando la correttezza della politica economica del governo.