Future Bund poco variato in avvio, sostegno da borse deboli

martedì 24 febbraio 2009 08:21
 

LONDRA, 24 febbraio (Reuters) - I titoli di Stato della zona euro sono poco variati in avvio ma il tono del mercato resta sostenuto grazie alla debolezza delle borse mondiali. Evaporato l'ottimismo sulla possibilità che l'amministrazione Usa acquisisca una partecipazione di rilievo in Citigroup (C.N: Quotazione) Wall Street ha chiuso ieri ai minimi dal 1997, pesando a catena sui mercati asiatici.

I listini europei non dovrebbero fare eccezione e gli indici del Vecchio Continente sono visti partire in calo.

Tra gli appuntamenti chiave della giornata l'indice Ifo sulla salute dell'economia tedesca e la testimonianza del presidente Fed Ben Bernanke al Senato Usa.

"Le borse sono deboli, al momento il mercato è anche un po' preoccupato della deflazione, per cui ci sarà un buon denaro sui bond", commenta un trader londinese.

"Ci sono un bel po' di dati in agenda oggi. Se l'Ifo è in linea alle attese potremmo vedere un tentativo di scalata al livello di 126 (sul future)".

L'indice Ifo è atteso stabile a 83,0 a febbraio. ============================= 8,20 =========================== FUTURES EURIBOR MARZO FEIH9 98,290 (+0,01) FUTURES BUND MARZO FGBLc1 125,56 (+0,18) BUND 2 ANNI DE2YT=RR 101,720 (+0,13) 1,267% BUND 10 ANNI DE10YT=RR 106,280 (+0,216) 3,002% BUND 30 ANNI DE30YT=RR 109,464 (+0,400) 3,723% ===============================================================