Fmi, crisi finanziaria costerà 1.300 mld dollari - Strauss-Kahn

mercoledì 24 settembre 2008 17:47
 

WASHINGTON, 24 settembre (Reuters) - Il direttore generale del Fondo monetario internazionale, Dominique Strauss-Kahn, valuta che il costo complessivo della crisi finanziaria globale sia salito a 1.300 miliardi di dollari dalla stima precedente pari a 1.000-1.100 miliardi.

Lo ha riferito la portavoce del Fondo, precisando che Strauss-Kahn ha fatto tali dichiarazioni a una conferenza sull'impatto economico del balzo dei prezzi delle materie prime.