PUNTO 1 -Edison,debito a fine anno visto attorno 4 miliardi euro

venerdì 24 luglio 2009 16:49
 

(Aggiunge dettagli di contesto)

MILANO, 24 luglio (Reuters) - Il debito netto di Edison EDN.MI a fine 2009 dovrebbe aggirarsi a quota 4 miliardi di euro. Lo ha detto l'AD Umberto Quadrino nel corso della conference call con gli analisti.

Secondo la semestrale annunciata oggi, al 30 giugno di quest'anno l'indebitamento finanziario netto del gruppo energetico era 4,355 miliardi, in aumento da 2,92 di fine dicembre 2008.

Le acquisizioni, principalmente la concessione egiziana di Abu Qir costata poco più di un miliardo di euro, sono alla base dell'aumentato debito, ma la società sottolinea di considerare il rapporto debito/patrimonio netto del gruppo, a 0,54, tra i "migliori del settore".

Edison ha siglato negli ultimi mesi finanziamenti e lanciato emissioni obbligazionarie che rendono la situazione di liquidità "più che soddisfacente", si legge nella nota alla semestrale. Tra i prestiti a scadenza più ravvicinata (entro 18 mesi), un bond a tasso fisso da 700 milioni di euro al 10 dicembre 2010.