Italia deve ritrovare crescita perché debito/Pil scenda- Moody's

lunedì 27 aprile 2009 07:33
 

* Rating Italia stabile ad Aa2 in situazione attuale

* No rischi particolari da crisi rispetto ad altri paesi

europei

* Poco spazio per far fronte a eventuali shock senza grossi

danni ai conti

* Non si può escludere rischio salita interessi su debito

di Valentina Za

MILANO, 27 aprile (Reuters) - Nell'attuale situazione di crisi globale, l'Italia non presenta rischi particolari rispetto ad altri paesi, tuttavia i suoi spazi di manovra in caso di shock improvvisi sono molto limitati e il paese deve ritrovare la crescita perché il debito/Pil torni a scendere. E' quanto dichiara l'analista di Moody's Alexander Kockerbeck, in un'intervista a Reuters rilasciata in occasione della pubblicazione del rapporto annuale dell'agenzia sull'Italia -- valutata Aa2 con rating stabile.   Continua...