Monetario, liquidità sale con p/t Bce, derivati tassi in rally

martedì 24 febbraio 2009 13:15
 

MILANO, 24 febbraio (Reuters) - Liquidità in aumento sul mercato interbancario dove la Bce ha collocato nell'asta settimanale a sette giorni 237,8 miliardi di euro a fronte dei 215 miliardi in rientro mercoledì.

Il sistema aveva numeri neri pari a 339,547 miliardi di euro lunedì sera.

"Il tredicesimo giorno del periodo precedente, vale a dire il due febbraio scorso, i numeri neri erano inferiori, circa 271 miliardi, questo vuol dire che le banche sono più restie nel prestare fondi", commenta un operatore.

La Bce condurrà domani un'asta a lunga scadenza destinata a rifinanziare un finanziamento da 42,2 miliardi in scadenza giovedì.

Il tasso Eonia al fixing di lunedì è avanzato ancora a 1,302% da 1,295% di venerdì. Un operatore fa notare lo scarto che si registra quotidianametne tra il livello dei tassi di mercato e l'Eonia, generalmente più alto di una manciata di centesimi.

Sul mercato repo, dove si concentrano gli scambi maggiori, l'overnight è a 1,22-25% a metà seduta.

"Sul Mid si vedono dei bid di banche estere a 1,10-1,15%".

Ulteriori dettagli sulla liquidità in Europa e in Italia alle pagine ECB40 e BITS.

Nuovo rally dei future Euribor in una mattinata negativa per i mercati azionari dopo che ieri gli indici di Wall Street sono scivolati ai minimi dal 1997.   Continua...