Treasuries Usa salgono leggermente a Londra, volumi sottili

mercoledì 24 settembre 2008 13:06
 

LONDRA, 24 settembre (Reuters) - I Treasuries americani, che sulla piazza asiatica avevano sofferto per la notizia dell'investimento di 5 miliardi di dollari promesso da Warren Buffett a Goldman Sachs, verso le 12,45, a Londra, recuperano leggermente terreno.

Gli occhi sono tutti concentrati sull'accoglienza cauta riservata dal Senato Usa all'ambizioso piano da 700 miliardi di dollari destinato al salvataggio dei mercati finanziari americani, mentre crescono le incertezze sulla sua efficacia e sui tempi d'implementazione.

I volumi scambiati sul fronte bond rimangono comunque sottili, nel generale clima di incertezza, e gli operatori aspettano la seconda testimonianza di Ben Bernanke, dopo quella di ieri che non ha favorito le borse.

Alle 12,45 il benchmark a 10 anni US10YT=RR guadagna 6/32 a 101*25 con rendimento al 3,78% mentre i due anni US2YT=RR orbita poco mosso intorno ai 100*17, con rendimento al 2,089%.