UniCredit, chiusa operazione aumento capitale e emissione cashes

lunedì 23 febbraio 2009 19:53
 

MILANO, 23 febbraio (Reuters) - Si è chiusa formalmente oggi l'operazione di aumento di capitale di UniCredit (CRDI.MI: Quotazione) con la sottoscrizione integrale, già annunciata, dei cashes.

Come previsto, Mediobanca (MDBI.MI: Quotazione) ha sottoscritto 967.578.184 azioni corrispondenti ai diritti di opzione che non sono stati esercitati dopo l'offerta in Borsa dell'inoptato, per un controvalore di 2.983.043.541,27 euro.

L'aumento di capitale ha quindi visto la sottoscrizione di tutte le 972.225.376 nuove azioni ordinarie UniCredit, per un controvalore di 2.997.370.834,21 euro.

Le azioni sottoscritte da Mediobanca sono state poste al servizio come sottostante dell'emissione dei cashes, anch'essa integralmente sottoscritta da investitori istituzionali come anticipato in una nota del 19 febbraio.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [nBIA238eb].