Treasuries, prezzi in lieve calo in Europa in attesa aste, Fomc

martedì 23 giugno 2009 12:03
 

LONDRA, 23 giugno (Reuters) - Nonostante la debolezza delle borse, i prezzi dei titoli di stato americani non riescono a reagire sulle piazze europee.

Alla pressione dell'asta da 40 miliardi di titoli a 2 anni di questa sera, la prima di una serie che in settimana dovrebbe portare nelle tasche del Tesoro 104 miliardi di dollari, si aggiunge il monito di Moody's. Secondo l'agenzia di rating il rating tripla A degli Stati Uniti potrebbe essere a rischio se il governo non riuscisse a invertire l'attuale tendenza di aumentare il debito pubblico.

"C'è un'ombra di nervosismo sulle potenzialità di assorbimento delle nuove emissioni", spiega Sean Maloney, strategist di Nomura a Londra.

Sull'altro versante iniziano oggi i due giorni di riunione della Federal Reserve che vedranno la banca centrale alle prese con delicate decisioni di politica monetaria. Se è inverosimile un cambiamento dei tassi di interesse, non sono escluse tuttavia nuove indicazioni sul programma di acquisto di debito pubblico.

Intorno alle 12,00 il benchmark decennale US10YT=RR è piatto a 95*11 per un rendimento del 3,689%, mentre il 2 anni US2YT=RR, che sarà interessato dall'asta, ha un prezzo in calo di 1/32 a 99*14 e rende 1,158%.