Fiat, Moody's abbassa rating a livello junk Ba1,outlook negativo

lunedì 23 febbraio 2009 17:27
 

NEW YORK, 23 febbraio (Reuters) - Moody's Inverstors Service comunica di aver corretto al ribasso il giudizio sul merito di credito di Fiat FIA.MI, portando la valutazione sul lungo termine da 'Baa3' a 'Ba1' con un outlook negativo.

A conclusione del processo di revisione del rating iniziato a metà gennaio, la valutazione sul breve termine viene intanto declassata a "not prime" rispetto al precedente "prime-3".

"Il downgrade riflette il significativo 'free cash flow' negativo dell'anno fiscale 2008 che porta a un concreto deterioramento della flessibilità finanziaria e un peggioramento del debito netto industriale a 6,3 da 5,9 miliardi di euro" spiega in una nota dell'agenzia Falk Frey, senior vice president Moody's e analista responsabile per il settore auto europeo. Per l'indebitamento del Lingotto si tratta del primo livello corrispondente al cosiddetto 'junk'.

Sia per Fitch sia per Standard & Poor's l'emittente può invece ancora sul livello più basso della categoria 'investment grade' - quello di 'BBB-'. A fine gennaio entrambe le agenzie hanno però posto il rating sotto osservazione negativa.