Usa, situazione molto imprevedibile e preoccupante - Bernanke

martedì 23 settembre 2008 17:52
 

WASHINGTON, 23 settembre (Reuters) - La situazione negli Stati Uniti continua a essere decisamente imprevedibile e molto preoccupante secondo il governatore della Federal Reserve Ben Bernanke, che vede un peggioramento senza l'attuazione del piano di salvataggio delineato dal Tesoro.

Intervenendo dinanzi alla commissione bancaria del Senato Usa, il numero uno della Fed ha difeso la necessità del piano governativo e ammonito circa la fragilità dei mercati, destinati a peggiorare in assenza di interventi.

Senza salvataggio governativo, ha avvertito Bernanke, si perderanno altri posti di lavoro, il Pil si contrarrà e altre abitazioni verranno pignorate.

Il mercato immobiliare, per Bernanke, non può riprendersi fino a quando non ci sarà disponibilità di credito.

Secondo il governatore Fed si possono disegnare dei meccanismi d'asta per definire il vero valore di mercato degli asset legati ai mutui che il Tesoro rileverebbe.

In questo modo il rischio sopportato dai contribuenti sarebbe minizzato dal fatto che il governo acquisterebbe asset a prezzi vicini al loro 'valore-a-scadenza'.