Argentina, Fitch potrebbe migliorare rating su successo swap

venerdì 23 ottobre 2009 17:35
 

NEW YORK, 23 ottobre (Reuters) - Fitch Ratings annuncia che potrebbe migliorare la propria valutazione sul merito di credito dell'emittente sovrano dell'Argentina in caso di accordo con gli obbligazionisti che non hanno aderito al concambio sui titoli di Stato in default offerto nel 2005.

L'agenzia sta dunque tenendo sotto controllo gli sviluppi della nuova operazione di swap annunciata soltanto ieri, che punta a riassorbire dal mercato circa 20 miliardi di dollari di 'tangobond' ancora in mano agli investitori che non hanno accettato le precedenti condizioni di concambio.

L'attuale rating Fitch sulle emissioni a lungo termine in valuta targate Buenos Aires è di 'Rd' o 'restricted default'.

"La riapertura dell'operazione di concambio del 2005 è un passo nella direzione giusta... potrebbe un giorno migliorare la flessibilità finanziaria dell'Argentina e in questo modo sostenerne il merito di credito" spiega in una nota l'analista Fitch Casey Reckman.