Svezia, banca centrale taglia tassi 50 pb, vede rientro prezzi

giovedì 23 ottobre 2008 10:10
 

STOCCOLMA, 23 ottobre (Reuters) - L'istituto centrale svedese ha varato un taglio di mezzo punto percentuale dei tassi di riferimento, portandoli a 3,75% e anticipando la possibilità di nuovi aggiustamenti al ribasso nell'arco dei prossimi sei mesi.

Il ribasso odierno è il secondo nel solo mese di ottobre e due volte quanto i mercati finanziari scontassero.

Risksbank è intervenuta l'8 ottobre scorso nel quadro delle misure coordinate delle principali banche centrali mondiali, scese in campo con un ribasso di mezzo punto del costo del denaro nelle principali banche centrali mondiali tra cui Bce e Federal Reserve.

Contestualmente all'annuncio sui tassi l'istituto centrale ha diffuso l'aggiornamento delle proprie stime di inflazione, riducendo significatamente la proiezione sulla media 2009 a 2,1% dal precedente 3,2%.