Usa, piano acquisto asset tossici fino a 1.000 mld dlr

lunedì 23 marzo 2009 09:31
 

WASHINGTON, 23 marzo (Reuters) - Gli Stati Uniti hanno reso noto stamane gli attesi dettagli del piano per gli investitori privati per aiutare le banche a eliminare fino a 1.000 miliardi di dollari di asset tossici che stanno paralizzando i prestiti e hanno condotto gli Usa in recessione.

Un funzionario dell'amministrazione Obama ha detto che il governo investirà dai 75 ai 100 miliardi di dollari del suo fondo di salvataggio [da 700 mld di dollari] in acquisti di asset tossici dalle banche, un provvedimento lungamente atteso che va al cuore della crisi del credito.

Rimane da vedere se gli hedge fund e gli altri investitori potranno aderire al piano.

Il programma prevede anche che il Tesoro Usa acquisti da 500 ai 1.000 miliardi di dollari di "legancy" asset dalle banche.

Il segretario del Tesoro Usa Timothy Geithner illustrerà il programma ai media alle ore 13,45 italiane.