PUNTO1-Risanamento,contratti preliminari cessione asset S.Giulia

lunedì 23 febbraio 2009 18:01
 

(aggiunge dettagli da seconda nota in terzo paragrafo)

MILANO, 23 febbraio (Reuters) - Risanamento (RN.MI: Quotazione), in attesa in questi giorni dell'esito della due diligence di Limitless per la cessione dell'ex area Falck, annuncia l'esistenza di contratti preliminari di vendita con Bipielle Real Estate (BAPO.MI: Quotazione) per asset immobiliari nell'area di Milano Santa Giulia.

"Sono in essere contratti preliminari di vendita fra le società Milano Santa Giulia Spa e Milano Santa Giulia Residenze Srl, da un lato, e Bipielle Real Estate dall'altro, aventi ad oggetto unità immobiliari di nuova costruzione da realizzarsi nell'area Santa Giulia a destinazione mista (residenziale, commerciale e uffici)", si legge in una nota di aggiornamento della situazione industriale e finanziaria del gruppo immobiliare richiesta da Consob.

In un secondo comunicato la società precisa che i contratti preliminari di vendita sono stati sottoscritti nel luglio e ottobre 2005.

"A fronte di tali preliminari, Milano Santa Giulia Residenze Srl e Milano Santa Giulia Spa hanno incassato a titolo di acconto rispettivamente 49 e 51,2 milioni", prosegue la prima nota aggiungendo che il closing era inizialmente indicato per il 31 marzo ma che potrebbe essere rivisto alla luce della rivisitazione complessiva del progetto e del ritardo dei tempi di realizzazione.

Sull'area Flack, che in base al contratto preliminare siglato a fine 2008 dovrebbe essere interamente ceduta al fondo del Dubai Limitless, la nota dice che la due diligence "salvo eventuali proproghe per finalizzare l'esame della documentazione, dovrebbe concludersi nei prossimi giorni".

Per leggere i comunicati integrali della società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA23700] e [ID:nBIA238a9]