Treasuries positivi in Europa ma frenati da asta, decisione Fed

lunedì 22 giugno 2009 12:09
 

LONDRA, 22 giugno (Reuters) - I prezzi dei titoli di stato americani mostrano un andamento positivo in Europa ma i guadagni sono limitati dall'attesa per l'asta record verso la fine della settimana.

Cautela, inoltre, anche in vista della decisione di politica monetaria della Federal Reserve mercoledì prossimo.

Il calo delle borse europee e la previsione di un avvio debole a Wall Street contribuiscono a sostenere i prezzi dei T-bond.

Questa settimana verranno offerti in asta 104 miliardi di dollari in titoli a due, cinque e sette anni, un ammontare superiore al precedente record di 101 miliardi di aprile e maggio.

"In mancanza di notizie rilevanti, si assiste a un classico comportanto di avversione al rischio da parte degli investitori. Oggi è una storia di lieve riallocazione di asset", commenta John Davies, strategist del reddito fisso a WestLB.

Intorno alle 12 ora italiana, il prezzo del benchmark decennale US10YT=RR sale di 5/32 a 94*27, con un rendimento del 3,75%. Il titolo a due anni è piatto con un tasso dell'1,2%. Il 30 anni US30YT=RR avanza di 6/32 a 96, rende il 4,49%.