Usa, ancora nessuna decisione su altri fondi Tarp - Casa Bianca

lunedì 22 dicembre 2008 17:10
 

WASHINGTON, 22 dicembre (Reuters) - Il presidente George W. Bush non ha ancora preso una decisione sull'eventualità di richiedere la seconda parte dei fondi del programma Tarp (Trouble Assets Relief Program) che vale in totale 700 miliardi di dollari. Lo dice la Casa Bianca.

"Il presidente deciderà sulla base delle necessità del programma, su quanto gli sta riferendo il segretario [al Tesoro Henry Paulson] e su ciò che può servire andando avanti" riferisce il portavoce della Casa Bianca, Tony Fratto.

"Penso che sia chiaro a partire dall'annuncio di venerdì sui prestiti alle case auto che ci sarà bisogno di fondi aggiuntivi per il Tarp già a febbraio", ha aggiunto. "E' quindi possibile che saremo noi a chiedere i fondi o la prossima amministrazione, ma non c'è ancora alcuna decisione in merito".

Venerdì scorso Bush ha annunciato un finanziamento di emergenza da 17,4 miliardi di dollari per i produttori auto. Lo stesso giorno il segretario al Tesoro Usa ha chiesto al Congresso di rendere disponibile la seconda tranche del programma, ma non ne ha fatto formale richiesta.