PUNTO 2 - Crisi, venerdì governo esamina decreto su imprese

lunedì 22 giugno 2009 19:04
 

(Aggiunge dettagli a paragrafo dodici)

ROMA, 22 giugno (Reuters) - Andrà all'esame del Consiglio dei ministri di venerdì prossimo 26 giugno il decreto legge con il nuovo pacchetto fiscale di sostegno alle imprese, compreso il premio per chi non licenzia.

Lo riferisce una fonte governativa precisando che non è ancora stato deciso se inserire nel provvedimento lo scudo fiscale sulla riemersione dei capitali portati all'estero illecitamente.

La manovra potrebbe contenere anche la cosiddetta Tremonti ter sulla detassazione degli utili reinvestiti, chiesta a gran voce dagli industriali ma sulla quale il ministro dell'Economia Giulio Tremonti non si è ancora pronunciato.

Con tutta probabilità, il decreto farà poi slittare per la terza volta l'entrata in vigore della Class action versione Finanziaria 2008, prevista a partire dal mese di luglio.

A differenza di quanto avvenuto solitamente in passato, la manovra di metà anno che accompagna il Dpef non dovrebbe prevedere forti interventi restrittivi per il bilancio pubblico.

Correzioni in corsa sull'andamento tendenziale dei conti ci dovrebbero essere ma saranno comunque di lieve entità. Al Tesoro, infatti, continua a prevalere la linea che in tempi di crisi non bisogna drenare ulteriori risorse all'economia.

  Continua...