Pil migliorerà decisamente in trim2 - Banca Giappone

venerdì 22 maggio 2009 10:25
 

TOKYO, 22 maggio (Reuters) - Il governatore della Banca del Giappone, Masaaki Shirakawa, ha dichiarato oggi che il Pil nipponico migliorerà decisamente nel secondo trimestre dopo la deludente performance dei primi tre mesi del 2009.

"L'economia nel trimestre gennaio-marzo ha segnato una contrazione record del 15,2% in termini annualizzati, colpita dalla debolezza della domanda interna ed estera. Queste difficili condizioni e i dati erano nelle nostre aspettative, descritte nel outlook report di aprile" ha detto il banchiere.

"Recentemente, però, export e produzione stanno iniziando a toccare il fondo... quindi mi aspetto che i dati del Pil del periodo aprile-giugno mostrino un deciso miglioramento rispetto ai primi tre mesi dell'anno".

Secondo il numero uno della banca centrale, l'economia non è più in caduta libera, ma l'incertezza sulle prospettive dell'economia non è diminuita nell'ultimo mese.

"Nell'incontro di oggi non abbiamo discusso esplicitamente se il livello dell'incertezza economica sia diminuito, ma la mia impressione è che non ci sia stato un gran cambiamento" ha detto Shirakawa nella conferenza stampa al termine del meeting di politica monetaria iniziato ieri.

L'istituto centrale ha migliorato la propria visione sull'economia per la prima volta in quasi tre anni e ha mantenuto fermi i tassi d'interesse.

La banca ha annunciato che amplierà il range dei collateral che accetta per le operazioni di mercato monetario in modo da includere debito sovrano degli Stati Uniti, Gran Bretagna, Germania e Francia. L'istituto si è detto ancora preoccupato riguardo alla capacità delle banche giapponesi di raccogliere fondi dal momento che il mercato del credito rimane sotto pressione.