Grecia, Fitch taglia rating dopo nuove stime deficit 2009

giovedì 22 ottobre 2009 17:52
 

22 ottobre (Reuters) - Fitch ha declassato oggi i rating 'issuer default' di lungo termine in valuta estera e in valuta locale della Grecia a 'A-' da 'A', con outlook negativo.

Rimagono confermati invece i rating a breve 'issuer default' in valuta estera a 'F1' e il 'country ceiling' a 'AAA'.

Il downgrade riflette l'annuncio di ieri circa il deficit di bilancio della Grecia nel 2009 sarà probabilmente pari al 12,5% del Pil, livello di gran lunga più elevato rispetto alle previsioni di Fitch del 6% e alla proiezione ufficiale della Grecia del 3,7% nell'aggiornamento di gennaio 2009.

L'agenzia di rating si attende ora che il rapporto debito/Pil del paese si attesti a circa il 115% entro la fine del 2009, superiore ai livelli visti nella metà degli anni Novanta.

"Con il deficit che dovrebbe scendere al di sotto del 9% nel 2010, il debito dovrebbe raggiungere circa il 120% del Pil entro la fine del 2010, il più alto nella categoria 'A'", dice Fitch.