Banca Cina taglia tassi per la quinta volta da settembre

lunedì 22 dicembre 2008 11:58
 

PECHINO, 22 dicembre (Reuters) - La banca centrale cinese ha tagliato i tassi benchmark su depositi e prestiti di 27 punti base, si tratta del quinto taglio da metà settembre.

Il costo di un prestito bancario annuo scende quindi a 5,31% da 5,58%, mentre il tasso di deposito a un anno scende a 2,25% da 2,52%. Lo ha detto l'istituto centrale.

Il taglio avrà effetto da domani, ha detto la Banca Popolare cinese sul suo sito web (www.pbc.gov.cn).

I precedenti tagli avevano avuto luogo il 26 novembre, il 29 ottobre, l'8 ottobre e il 15 settembre.