Bielorussia e Ucraina attendono credito da Fmi

mercoledì 22 ottobre 2008 12:17
 

MINSK/KIEV, 22 ottobre (Reuters) - Bielorussia e Ucraina si aspettano aiuti finanziari dal Fondo monetario internazionale per sostenere la stabilità e la crescita economica.

"Confermiamo di aver contatto il Fondo monetario internazionale perché fornisca un finanziamento per sostenere la stabilità finanziaria, creare un cuscinetto di sicurezza e mantenere i tassi di crescita dell'economia", ha detto a Reuters il portavoce della banca centrale bielorussa Mikhail Zhuravovich. "L'ammontare dipende dall'Fmi".

L'agenzia stampa Interfax Zapad ha citato dichiarazioni di un funzionario della banca centrale secondo cui la cifra richiesta sarebbe di 2 miliardi di dollari.

Quanto all'Ucraina, il primo ministro Yulia Tymoshenko ha detto di sperare di ricevere aiuti finanziari internazionali "sostanziosi" la prossima settimana e ha disposto misure finalizzate a proteggere il paese da quella che ha definito "stagnazione".

Funzionari ucraini hanno dichiarato che la ex repubblca sovietica potrebbe ricevere un credito fino a 14 miliardi di dollari dall'Fmi.