MONETARIO - Cosa succede oggi giovedì 23 luglio

giovedì 23 luglio 2009 07:41
 

* Dopo gli ultimi commenti di Draghi sul ruolo delle banche e in vista della probabile richiesta del voto di fiducia della camera sul decreto anticrisi, la Commissione europea propone oggi nuove linee guida sugli aiuti di Stato alle banche. La settimana scorsa Eurostat ha spiegato che eventuali ricapitalizzazioni bancarie messe in campo dai governi non avranno impatto sul deficit soltanto sul debito pubblico

* Sul fronte dell'offerta il Tesoro annuncia l'ammontare dell'asta di titoli a breve in programma martedì. Le previsioni degli analisti indicano circa 10 miliardi per il Bot a 6 mesi e ben 3-4 miliardi per il Ctz. In agenda anche l'annuncio sulle tipologie di titoli indicizzati e a medio-lungo in asta rispettivamente mercoledì e giovedì prossimo. A detta degli analisti ci sono buone probabilità che venga offerto un nuovo Cct scadenza luglio 2016, mentre per gli indicizzati potrebbe essere riaperto il 2017 o il 2019.

Nel pomeriggio anche dagli Stati Uniti arriverà l'annuncio dei titoli offerti a 2, 5 e 7 anni e degli indicizzati a 20 anni.

* Dopo scioglimento della Camera voluto dal premier Taro Aso, che ha convocato le elezioni per il 30 agosto, il Giappone ha accolto i dati sulla bilancia commerciale di giugno, che mostrano una caduta delle esportazioni e delle importazioni pari rispettivamente a 35,7% e 41,9% in termini annui, a fronte di un consensus per -35,1% 3 -43,0%

* Viaggiano in modesto rialzo i derivati sul greggio nelle ultime battute sulla piazza asiatica. Dalle ultime statistiche settimanali sul livello delle scorte Usa è emersa un'erosione nelle riserve di greggio che compensa l'accumulo di benzina e prodotti derivati. Intorno alle 7,35 il futures Nymex recupera 23 centesimi a 65,63 dollari il barile, dopo un intervallo tra 65,04 e 65,73

  Continua...