Crisi, per aziende in arrivo influenza molto dura - Resca

mercoledì 22 ottobre 2008 18:31
 

MILANO, 22 ottobre (Reuters) - Le aziende italiane stanno andando incontro a una crisi severa, che lascerà sul campo parecchi feriti e creerà opportunità di crescita per chi resterà in piedi.

E' il pensiero di Mario Resca, senior adviser in Italia di Oaktree, operatore di private equity specializzato nell'acquisizione di asset distressed.

"E' un'influenza molto dura quella che sta arrivando", ha affermato Resca, interpellato a margine di un incontro di The Ruling Companies Association, dedicato a una discussione che ha preso spunto da un libro di Gianemilio Osculati.

In questa fase di mercato, Oaktree, come altri fondi, ha argomentato Resca, "ha enormi possibilità e non solo in Italia", perché "il 2009 sarà un anno che porterà alla luce una serie di difficoltà da parte di tutte le aziende", in particolare quelle che hanno una leva finanziaria troppo tirata.

Così, "la caduta delle vendite drammatica" che è in atto "metterà diverse aziende sotto pressione", creando opportunità d'acquisto per gli operatori di private equity e per le altre imprese, meno esposte sul fronte del debito.