Fisco, Italia ha maggior carico su lavoro tra Paesi Ue -Eurostat

lunedì 22 giugno 2009 12:34
 

BRUXELLES, 22 giugno (Reuters) - Le tasse sul lavoro rappresentanto la maggiore fonte di entrate per il fisco nei 27 Paesi dell'Unione europea ed è in Italia che c'è il carico medio più elevato con una aliquota del 44%. Lo si legge in una nota dell'Eurostat sulle tendenze fiscali in Europa, basata su dati del 2007.

"Le tasse sul lavoro restano la principale fonte di entrate fiscali, rappresentando circa la metà del totale delle entrate fiscali dell'Eu27. Le tasse sui capitali contano circa il 23% del totale e quelle sui consumi il 28%", si legge nella nota Eurostat.

"L'aliquota fiscale media implicita, una misura approssimativa del carico fiscale sui redditi da lavoro, è rimasta invariata nei Paesi Eu27 nel 2007 al 34,4% rispetto al 2006, dopo essere scesa fortemente dal 35,9 nel 2000", dice ancora lo studio che cita, tra gli Stati membri, le aliquote nel 2007 che vanno dal 20,1% di Malta al 44% dell'Italia.

E' invece al 17%, e tra i più bassi, l'aliquota fiscale sui consumi in Italia, secondo una graduatoria dove il carico fiscale più pensante è quello in Danimarca con il 33,7%.

Per la fiscalità sul capitale il record del Paese con il maggior carico è di Cipro con una aliquota del 50,5% e l'Italia è al 36,2 sopra la media Eu27 di 28,7%.