Italia prezza BTPei 2041 per 3,5 mld, cedola 2,55% a 98,891-lead

mercoledì 21 ottobre 2009 13:20
 

MILANO, 21 ottobre (Reuters) - La Repubblica Italiana ha prezzato oggi il suo nuovo BTPei 2041, il più lungo linker della zona euro, per 3,5 miliardi di euro a 98,891.

Lo dice a Reuters uno dei lead dell'operazione.

"Abbiamo prezzato a 98,891 con una cedola del 2,55% e un rendimento reale del 2,618%" dice uno dei lead.

Su un libro ordini di quasi 5 miliardi, il titolo è stato prezzato a un rendimento di 13 pb sopra quello del BTPei 2035.

L'ipotesi iniziale di rendimento era di 11-14 pb sul BTPei 2035, con un ammontare di 'almeno 3 miliardi'.

Lead manager dell'operazione sono Banca Imi (ISP.MI: Quotazione), Barclays Bank, Bnp Paribas, Deutsche Bank e Royal Bank of Scotland.

L'Italia ha rating 'Aa2' per Moody's, 'A+' per S&P's e 'AA-' per Fitch.