21 ottobre 2009 / 09:59 / tra 8 anni

PUNTO 2 - Italia prezza BTPei 2041 da 3,5 mld, 90% all'estero

(Riscrive, aggiunge scomposizione del collocamento, commento Cannata, background, commenti)

MILANO, 21 ottobre (Reuters) - E’ stato collocato per il 90% all‘estero e per oltre la metà alle banche, il nuovo BTPei 2041 prezzato oggi per 3,5 miliardi di euro.

Il nuovo BTPei, il più lungo linker della zona euro e il primo sindacato a trent‘anni dopo l‘OATei 2040 del 2007, “prezzato a 98,891, offre una cedola del 2,55% e un rendimento reale del 2,618%” ha detto a Reuters uno dei lead manager dell‘operazione.

Su un libro ordini di quasi 5 miliardi il nuovo linker è stato prezzato per offrire un rendimento pari a +13 pb sopra quello del BTPei 2035, su un‘ipotesi iniziale di +11-14 pb.

A investitori esteri è andato il 90% dell‘ammontare collocato, come indicato in una nota del Tesoro, con circa il 10% a investitori italiani. Il paese più presente è stata la Gran Bretagna con una partecipazione del 44%, seguita dalla Francia con un 15%. Inoltre sono state le banche, con una partecipaizone del 56%, a fare la parte del leone, mentre i fondi pensione hanno partecipato per il 15% e quelli di investimento per il 22%.

“La forte partecipazione staniera riflette l‘attenzione in generale per il debito italiano” ha commentato Maria Cannata, responsabile al Ministero del Tesoro della gestione del debito. “In particolare c’è da notare la partecipazione di un 4% dall‘Asia e di un 7% dal Nord America, una partecipazione non elevata ma significativa”.

“La complessità di questa operazione è da mettere in relazione con la volatilità di questo mercato che probabilmente ha indotto in alcuni investitori (più che altro assicurazioni) un atteggiamento attendista, mentre la forte partecipazione delle banche riflette l‘attesa di un concreto interesse che non tarderà a manifestarsi in acquisti nei prossimi giorni o settimane”.

BREAK EVEN INFLATION VISTA A 238 PB, IN LINEA CON MERCATO

Sulla base dei valori indicati con questa operazione si può dedurre una break-even-inflation (BE), calcolata in base al Btp nominale 2040, per il nuovo titolo a 238 punti base, al momento del pricing, quando il Btp 2040 quotava un rendimento del 5%.

La break-even-inflation è l‘aspettativa di inflazione a una certa scadenza. Si calcola togliendo al rendimento del titolo nominale sottostante di riferimento il rendimento del linker.

La BE del nuovo titolo risulta in linea con con quelle degli altri titoli comparable.

I francesi OATei 2040 e OAtei 2032, sempre al momento del pricing, quotavano rispettivamente una break even di 237 pb e di 238 pb.

Risulta decisamente più conveniente invece rispetto al BTP 2035, che ha una BE a 250 pb, un titolo per altro diventato piuttosto caro e fuori linea poichè allocato stabilmente in portafogli.

La Be risulta tanto più conveniente tanto più è bassa in quanto, se l‘inflazione salirà, l‘investitore guadagna.

“La complessità di questa oprerazione sta soprattutto nella diversa inclinazione della curva swap e di quella dell‘inflation swap” dice uno strategist. “La prima vede un picco verso i 25 anni e poi scende, la seconda invece sale fino ai 20 anni e poi resta sostanzialmente piatta”.

Questa è la ragione principale per cui c’è una differenza marcata tra la break-even-inflation ipotizzata sul nuovo BTPei, a 238 pb al momento del pricing, e quella del BTPe 2035 a 250 pb. Ma accanto a questa ragione c’è anche il fatto che il BTPei 2035 “è divento decisamente caro e fuori linea” dice un altro strategist.

“Ciò che si può fare, è di vendere il BTPei 2035, che è diventato molto caro per via del fatto che ha incamerato inflazione positiva e comprare questo nuovo che ancora non l‘ha incamerata e quindi è decisamente meno caro” dice un dealer del comparto.

Lead manager dell‘operazione sono Banca Imi (ISP.MI), Barclays Bank, Bnp Paribas, Deutsche Bank e Royal Bank of Scotland.

L‘Italia ha rating ‘Aa2’ per Moody‘s, ‘A+’ per S&P’s e ‘AA-’ per Fitch.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below