Pop Milano, sottoscrizioni convertendo salite al 33,86%

martedì 21 luglio 2009 19:30
 

MILANO, 21 luglio (Reuters) - Il prestito convertendo della Popolare di Milano (PMII.MI: Quotazione) da 695,5 milioni, emesso per rimborsare i Tremonti bond, ha chiuso il secondo periodo di offerta con sottoscrizioni complessive pari al 33,86% dei diritti di opzione per 235,6 milioni di euro.

Lo dice una nota della società, precisando che i diritti di opzione sottoscritti corrispondono a 2,356 milioni di obbligazioni a conversione automatica.

Il prestito in questione, "Convertendo Bpm 2009/2013, 6,75%" è stato offerto agli azionisti e ai possessori di obbligazioni convertibili 2004-2009 e prevede la conversione automatica in azioni ordinarie BPM e l'assegnazione gratuita di warrant.