UniCredit, giusta totale deducibilità fiscale perdite crediti-AD

sabato 21 febbraio 2009 13:59
 

MILANO, 21 febbraio (Reuters) - L'AD di UniCredit (CRDI.MI: Quotazione) Alessandro Profumo ritiene giusto che possano diventare totalmente deducibili fiscalmente le perdite su crediti delle banche.

"Quando eroghiamo credito e perdiamo quattrini è una perdita, quindi ci sembrerebbe giusto fosse deducibile totalmente", ha spiegato a margine del congresso Atic-Forex, Assiom, Aiaf.

"Da una parte ci chiedono di sostenere l'economia, dall'altra di non dedurre le perdite", ha sottolineato il banchiere precisando che non si tratta di "sgravi fiscali".

Oggi nel corso del suo intervento al congresso, il governatore di Bankitalia, Mario Draghi, ha affermato che è opportuno riconsiderare il trattamento fiscale delle perdite su crediti che in Italia "ha effetti prociclici" al contrario di quanto avviene in altri paesi europei.