Pensioni,Italia più stabile con adeguamento durata vita-Tremonti

martedì 21 luglio 2009 16:16
 

ROMA, 21 luglio (Reuters) - L'adeguamento delle pensioni alle aspettative di vita rende i conti pubblici italiani più stabili in Europa.

Lo ha detto il ministro dell'Economia Giulio Tremonti commentando le nuove norme in materia previdenziale inserite nel decreto fiscale, che sarà da domani all'esame dell'aula di Montecitorio.

"Noi abbiamo cominciato a fare un intervento la cui rilevanza non è ancora stata apprezzata nelle sedi rilevanti: l'agganciamento alla speranza di vita è una riforma strutturale fondamentale. Ci porta a condizioni di maggiore affidabilità e stabilità in Europa ed è una decisione di medio termine fondamentale", ha detto Tremonti nel corso di un'audizione in Parlamento sul Dpef.

Il decreto fiscale prevede che a partire dal 2015 l'età pensionabile possa essere ancorata alle aspettative di vita certificate da Istat ed Eurostat. In sede di prima applicazione l'aumento dell'età per l'accesso alla pensione non potrà superare i tre mesi. La successiva revisione avverrà nel 2020.