21 settembre 2009 / 05:40 / 8 anni fa

MONETARIO - Cosa succede oggi lunedì 21 settembre

* Il governo ha convocato per oggi le parti sociali alle 17 per illustrare la Finanziaria 2010. Il Consiglio dei ministri dovrebbe esaminarla domani. L‘impanto della Finanziaria dovrebbe essere snello, limitato a due o tre articoli. Una fonte ha detto a Reuters, la scorsa settimana, che l‘impatto sui conti pubblici dovrebbe essere limitato a 4 o 5 miliardi di euro. Come per lo scorso anno, la Finanziaria dovrebbe contenere anche una serie di proroghe di agevolazioni fiscali.

* Nel fine settimana il membro del consiglio governativo della Bce Yves Mersch ha detto che la crisi finanziaria ed economica globale è ben lontana dall‘essersi conclusa e che, nonostante i segnali positivi, i rischi restano. [ID:nLI252618]

* Oggi il consigliere Bce Axel Weber ha dichiarato che il periodo di caduta libera dell‘economia è alle spalle ma la strada della ripresa è difficoltosa.

* Ieri il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha detto che premerà sui leader mondiali questa settimana, in occasione della riunione del G20, per un ripensamento dell‘economia globale in risposta alla peggiore crisi finanziaria degli ultimi decenni. [ID:nN2074416]

* A Milano convegno in Bocconi “Business Models in Banking: Is there a Best Practice?” Tumpell-Gugerell apre i lavori (9,00); partecipano Philipp Hartmann (Bce), Massimo Della Ragione (GS), Panfilo Tarantelli (Citi)

* A Parigi Ocse pubblica survey su economia Unione Europea (11,00)

* Giappone, mercati chiusi.

* Il greggio ritraccia di una quarantina di centesimi in Asia sotto i 72 dollari al barile CLc1 fra scambi sottili. Il derivato sul Brent londinese cala poco sotto 71 dollari.

* Venerdì a New York i titoli di stato americani hanno ripreso a salire dopo che una serie di dati macro misti hanno segnalato una ripresa dell‘economia tiepida che manterrà tassi di interesse e inflazione su livelli contenuti.

DATI MACROECONOMICI

USA

* Leading indicator agosto (16,00) - attesa 0,8%

BANCHE CENTRALI

ZONA EURO

* A Salisburgo intervento Nowotny “Un anno dopo la crisi” (18,30).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below