Usa e Ue resistano a tentazione protezionismo - Draghi

sabato 21 febbraio 2009 11:45
 

MILANO, 21 febbraio (Reuters) - Il protezionismo è "una sirena potente durante una crisi" e il governatore di Banca d'Italia, Mario Draghi, rileva l'emergere di segnali preoccupanti negli ultimi mesi.

In questo quadro è "importante che la nuova Amministrazione statunitense sappia resistere con decisione alle richieste di protezione commerciale; cruciale che gli appelli al libero scambio non siano contraddetti da comportamenti all'interno della stessa Unione europea ", ha affermato Draghi intervenendo al congresso Atic-Forex, Aiaf, Assicom.