Treasuries poco mossi in Europa, occhi a presentazione Bernanke

martedì 21 luglio 2009 11:58
 

LONDRA, 21 luglio (Reuters) - I Treasuries americani sono poco mossi in Europa, mentre gli investitori sono cauti in attesa della presentazione semestrale del governatore della Fed Ben Bernanke davanti al congresso americano, dalle 16,00.

Anticipando in parte il tono dell'intervento, Bernanke in un articolo sul Wall Street Journal, ha dichiarto che l'economia americana debole richiederà politiche estremamente espansive per lungo tempo.

"In verità il governatore della Fed non ha ha detto niente di radicalmente nuovo e tutto sta in un problema di fiducia nel desiderio e nella capacità della Fed di sterzare nella direzione opposta in un modo sufficientemente energico al momento opportuno", commenta un analista di Commerzbank in un report.

"Supponiamo che le considerazioni di Ben Bernanke possano sostenere i prezzi dei bond a breve termine senza però innescare un movimento al rialzo", aggiunge.

Oggi la Fed ha in programma il primo acquisto di Treasuries previsto per la settimana. Dalla fine di marzo la banca centrale ha comprato più di 200 miliardi di debito Usa, due terzi dei 300 miliardi di dollari che prevede di acquistare in sei mesi.

Intorno alle 11,30 il benchmark decennale US10YT=RR registra un calo di 1/32 a 95*30 e rende il 3,616%, mentre il due anni US2YT=RR è piatto a 100*09 e rende l'1,973%.