Crediti, bonus fiscale dopo via libera a moratoria - Tremonti

martedì 21 luglio 2009 16:27
 

ROMA, 21 luglio (Reuters) - Il governo rivedrà in meglio la disciplina sulla svalutazione fiscale dei crediti in sofferenza solo dopo che Abi e Confindustria avranno raggiunto un accordo sulla moratoria dei crediti delle banche alle piccole e medie imprese.

Lo ha detto il ministro dell'Economia Giulio Tremonti nel corso di un'audizione in Parlamento sul Dpef.

"Noi speriamo in un avviso comune sulla moratoria. Pensiamo di dare in cambio una norma fiscale diversa e migliore sull'accantonamento dei crediti in perdita ma se non c'è l'accordo noi non vogliamo agire ex ante", ha detto Tremonti.

Il confronto tra Tesoro, Abi e Confindustria sulla moratoria si è avviato la scorsa settimana e proseguirà domani in un tavolo tecnico.