20 febbraio 2009 / 15:00 / 9 anni fa

PUNTO 1 - Opel ha bisogno di 3,3 mld euro di liquidità - fonte

(aggiunge dettagli)

BERLINO, 20 febbraio (Reuters) - Opel, controllata tedesca di General Motors (GM.N), è alla ricerca di aiuti da governo e lavoratori per colmare esigenze di liquidità da 3,3 miliardi di euro fino a fine 2011, riferisce una fonte della società.

La casa automobilistica vorrebbe la garanzia dello stato su prestiti pari a 2,6 miliardi di euro e richiederebbe invece alla forza lavoro di contribuire con tagli sui costi per 700 milioni di euro, aggiunge la fonte.

Opel ha già fatto domanda per 1,8 miliardi di euro in aiuti di stato.

Il direttore finanziario di Opel, Marco Molinari, ha affermato che la casa automobilistica avrà probabilmente bisogno di più di 1,8 miliardi.

"Riteniamo che Opel avrà bisogno di garanzie per più degli 1,8 miliardi di euro originalmente oggetto di discussione", ha detto Molinari in una nota.

"Non sarebbe responsabile dare un numero assoluto senza aver stabilito i contributi di tutti i soggetti coinvolti - specialmente proprietari e lavoratori - necessari a un'idea di futuro sostenibile".

La Cancelliera Angela Merkel ha chiesto che Opel presenti un piano chiaro prima che Berlino possa considerare un intervento statale.

Un portavoce del ministero dell'Economia tedesco ha fatto sapere oggi che il dicastero non ha ancora ricevuto da Opel una richiesta formale di garanzia dello stato.

Il portavoce ha ribadito che ogni decisione sugli aiuti di stato è subordinata alla presentazione di un piano sul futuro della casa automobilistica.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below