Bene nuova discussione su emissioni intera zona euro - Tremonti

martedì 20 gennaio 2009 18:13
 

BRUXELLES, 20 gennaio (Reuters) - Il ministro dell'Economia italiano, Giulio Tremonti, nota con favore che la crisi economica ha fatto riaprire la discussione sulla sua vecchia proposta di affidare a un'agenzia europea il compito di emettere titoli di debito per l'intera zona euro.

"Mi ha molto colpito che l'idea dell'Eurobond inizi a circolare" ha detto il ministro nella conferenza stampa al termine dell'Ecofin. "Lo avevamo proposto nel 2003 con la presidenza italiana... il fatto che, sotto pressione della crisi, si configuri questa ipotesi, mi colpisce".

Ieri il commissario Ue Joaquin Almunia ha detto che il tema è di nuovo in agenda e che viene discusso insieme ad altre alternative che mirano a rendere meno costoso per i paesi dell'euro raccogliere fondi sul mercato dei capitali.

L'emissione di debito per l'intera zona euro sarebbe, per Tremonti, "un simbolo positivo, di identità, di reazione alla crisi, un simbolo politico".

"Se fosse dipeso da me li avrei fatti ieri", ha aggiunto.