Crisi, arriva sgravio 3% su aumenti capitale Pmi

lunedì 20 luglio 2009 13:26
 

ROMA, 20 luglio (Reuters) - Le imprese che decidono di procedere ad aumenti di capitale fino a 500 mila euro potranno beneficiare di uno sgravio fiscale pari al 3% per cinque anni.

Lo prevede un emendamento dei relatori al decreto fiscale presentato oggi in commissione Bilancio.

"Per gli aumenti di capitale di società di capitali o persone di importo fino a 500.000 euro perfezionati da persone fisiche [...] entro sei mesi dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto si presume un rendimento del 3% annuo che viene escluso da imposizione fiscale per il periodo di imposta in corso alla data di perfezionamento dell'aumento di capitale e per i quattro periodi di imposta successivi", dice l'emendamento.