Btp chiudono misti, futures Bund torna invariato dopo rialzo

lunedì 20 ottobre 2008 17:38
 

 MILANO, 20 ottobre (Reuters) - I titoli di Stato della zona
euro hanno virato in territorio positivo, mentre i Btp appaiono
misti a fine seduta, su volumi che si sono mantenuti
estremamente sottili a livello europeo. 
 "Il mercato è partito in forte debolezza e poi ha
recuperato, portandosi attorno ai livelli di venerdì" dice una
trader.
 Il mercato dei titoli di Stato è stato inoltre sostenuto dal
pessimismo mostrato dal presidente della Fed, Ben Bernanke, che
ha detto oggi al Congresso che potrebbe essere necessario un
nuovo pacchetto di aiuti mentre l'economia arranca in quella che
potrebbe essere una prolungata fase di crescita inferiore al
potenziale. 
 Oggi il secondario italiano ha mostrato volumi molto scarsi
con gli investitori titubanti dopo le ultime perdite e
l'obbligazionario in generale sofferenza sulla tonicità mostrata
dai mercati azionari.
 "I volumi sono molto risicati sul cash, ma anche sul
contratto: oggi il futures sul decennale Bund non ha scambiato
neanche 500.000 lotti" dice ancora la trader.
 "I volumi sono bassissimi, la gente ha già perso troppi
soldi, quindi preferisce stare ferma prima di tornare ad
esporsi" dice un altro operatore. 
 Il contratto di riferimento è oggi oscillato tra 114,25 e
114,90.
 Se da una parte Bernanke ha sostenuto l'obbligazionario,
dall'altra parte ha pesata la buona performance delle borse che
si è confermata nel corso della seduta, confortata da un avvio
positivo a Wall Street, nella seconda giornata consecutiva di
rally. Il rialzo è stato guidato da utility e petroliferi, con
l'aumento del prezzo del greggio, mentre recuperano terreno le
banche.
 Oltre che alle borse, il mercato ha guardato anche
all'Euribor, con il tasso a tre mesi EURIBOR3MD= che è sceso
oggi per la settima seduta consecutiva, calando ai minimi da
inizio settembre e toccando la soglia chiave del 5% da 5,045% di
venerdì e dopo un massimo a 5,393% gli scorsi 8 e 9 ottobre. Un
calo è registrato sulla scadenza a sei mesi EURIBOR6MD=,
fissata oggi a 5,063 da 5,117% di venerdì, dopo un massimo di 14
anni a 5,448% del 9 ottobre scorso, raggiungendo un minimo da
inizio settembre. La settimana è stata fissata a EURIBORSWD=
3,974% da 4,015%.

======================= QUOTAZIONI 17,30 =======================
                                  PREZZI    VAR.   RENDIMENTO
FUTURES BUND DICEMBRE    FGBLZ8    114,79   (+0,03)
BTP 2 ANNI (AGO 10)*    IT2YT=TT   101,84   (-0,07)     3,443%
BTP 10 ANNI (AGO 18)   IT10YT=TT    98,81   (+0,06)     4,706%
BTP 30 ANNI (FEB 37)   IT30YT=TT    84,79   (-0,24)     5,074%
======================== SPREAD (PB) ===========================
                                           CHIUSURA PRECEDENTE
TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5      6                 2
BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3     53                51
BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5     71                72
BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7     57                58
BTP 2/10 ANNI                      126,3              131,0
BTP 10/30 ANNI                      36,8               34,1
=================================================================