Islanda, pacchetto aiuto guidato da Fmi sarà dal 10,2 mld dlr

giovedì 20 novembre 2008 09:08
 

WASHINGTON, 19 novembre (Reuters) - Il pacchetto di finanziamenti all'Islanda orchestrato dal Fondo monetario internazionale ammonterà a 10,2 miliardi di dollari, secondo un funzionario del governo finlandese.

Ieri L'Fmi ha detto che il suo board ha approvato un prestito da 2,1 miliardi per Reykjavik.

"L'intero pacchetto dell'Fmi, che include i prestiti britannici e olandesi all'agenzia islandese per la garanzia sui depositi, è di circa 10,2 miliardi di dollari, con la quota dei paesi nordici pari a circa la metà", ha detto il sottosegretario al ministero delle Finanze Martti Hetemaki.

"Al momento l'Islanda non riesce a ottenere credito dal mercato".

Un portavoce del ministero delle Finanze svedese Anders Borg ha detto che il finanziamento da 2,5 miliardi in arrivo dai paesi nordici sarà suddiviso in parti sostanzialmente uguali tra Svezia, Finlandia, Norvegia e Danimarca.

Per quanto riguarda il prestito dell'Fmi, l'Islanda potrà accedere immediatamente a 827 milioni di dollari cui faranno seguito 8 rate da circa 155 milioni, soggette a revisioni trimestrali.

"L'Islanda si trova nel mezzo di una crisi bancaria di proporzioni eccezionali", ha affermato il numero due del Fondo John Lipsky.