Francia, Lagarde favorevole a grande prestito tutto sul mercato

venerdì 20 novembre 2009 11:20
 

PARIGI, 20 novembre (Reuters) - Il ministro dell'Economia francese, Christine Lagarde, si è detta oggi favorevole ad un appello integrale ai mercati finanziari per il futuro grande prestito, come auspicato da Alain Juppé e da Michel Rocard.

Il presidente Nicolas Sarkozy dovrà annunciare a inizio dicembre le proprie decisioni su una serie di investimenti proposti ieri dalla commissione presieduta dai due ex primi ministri, che devono pronunciarsi su 35 miliardi di investimenti pubblici.

"Credo, tenuto conto dello stato delle nostre finanze pubbliche, che abbiamo interesse a scegliere la formula più efficace sul piano finanziario, cioè la meno costosa per il paese", ha detto la Lagarde a RTL. "Questo cosa vuol dire? Che in questo momento si va sul mercato".

Il ministro dell'Economia, che in un primo tempo si era detta a favore di un prestito misto, ha aggiunto: "Ho cambiato idea perchè credo che dobbiamo essere assolutamente attenti all'utilizzo del denaro pubblico".

A chi le domandava se le ambizioni iniziali fossero state riviste al ribasso, il ministro da detto che "35 miliardi sono molti soldi" e ha salutato l'idea della commissione di associare finanziamenti privati ai futuri investimenti pubblici.