Treasuries pronti a chiudere settimana in forte rialzo su Fed

venerdì 20 marzo 2009 15:11
 

NEW YORK, 20 marzo (Reuters) - I titoli di stato americani si preparano a chiudere la settimana in netto rialzo, sulla scia della decisione Fed di comprare nei prossimi sei mesi fino a 300 miliardi di dollari in Treasuries a scadenza medio-lunga.

I rendimenti del benchmark potrebbero segnare il maggior calo settimanale di quest'anno, mentre i prezzi segnano un marcato aumento.

"Il mercato dei Treasuries è ancora alle prese con lo scioccante annuncio Fed di mercoledì sera", commenta William O'Donnell, strategist di UBS in Connecticut.

Intorno alle 14,45 il benchmark decennale US10YT=RR passa di mano in rialzo di 8/32 a 101*15 con rendimento 2,579%, in calo rispetto al 2,61% di ieri sera. Venerdì scorso il 10 anni aveva chiuso gli scambi rendendo il 2,9%.

Il due anni US2YT=RR sale invece di 1/32 a 100*02 con rendimento 0,839%.

L'annuncio Fed ha spinto a un appiattimento della curva dei titoli di stato Usa, con lo spread tra il rendimento del 2 anni e quello del 10 anni in restringimento a 174 punti base rispetto ai 198 di martedì sera.

La parte lunga della curva non ha sperimentato un balzo del prezzo assimilabile a quello del 10 anni, dal momento che la Fed di New York ha precisato che gli acquisti si concentreranno sulle scadenze tra due e dieci anni.