Treasuries Usa cedenti a Londra, guardano a borse e Bernanke

lunedì 20 ottobre 2008 12:40
 

LONDRA, 20 ottobre (Reuters) - Prosegue sulla piazza londinese il leggero rialzo dei rendimenti tra i governativi Usa, depressi dal recupero dei listini di borsa che disincentiva gli acquisti rifugio portando il tasso del benchmark decennale a superare temporaneamente la soglia di 4%.

Domina l'attenzione degli investitori oltre al rimbalzo dell'azionario l'attesa per l'audizione del presidente di Federal Reserve, che alle 16 italiane illustra le prospettive economiche e del mercato finanziario alla commissione bilancio della Camera.

"Prevediamo da Bernanke commenti per lo meno non sfavorevoli al mercato obbligazionario, in particolare dall'orientamento di scarsa fiducia sullo scenario di breve termine per l'economia Usa" scrive la nota di un analista Commerzbank.

A detrimento del reddito fisso anche il clima di distensione sul mercato interbancario, riflesso dei reiterati sforzi delle autorità a sostegno del sistema finanziario.

Poco dopo le 12,30 il titolo di riferimento a dieci anni arretra di 7/32 a 100*09 e rende 3,965%, mentre sulla parte breve della curva il due anni cede 3/32 a 100*19 per un rendimento di 1,676%.