Esprinet, ok banche a revisione covenant per debito senior

martedì 20 gennaio 2009 11:16
 

MILANO, 20 gennaio (Reuters) - Le banche finanziatrici di Esprinet (PRT.MI: Quotazione) hanno acconsentito a rivedere i covenant finanziari che assistono il debito senior della società di IT.

Lo ha detto in una nota la stessa Esprinet, precisando che la richiesta di revisione era partita dall'azienda.

Il gruppo dispone di due senior loan a 7 anni con scadenza nel 2014, per complessivi 140,9 milioni - dei quali 55 a favore della capogruppo Esprinet quotata a Milano e gli altri 85,9 a favore della controllata Esprinet Iberica.

"L'esito positivo della negoziazione è una notizia molto positiva per il nostro gruppo, (anche perchè) ci consente di affrontare con ottimismo le sfide imposte dal 2009 forti di un assetto finanziario che costituisce un elemento di notevole differenziazione competitiva nel nostro ambito settoriale", ha commentato l'AD Alessandro Cattani.

Alle 11,00 il titolo guadagna il 4% a 3,49 euro, con l'indice Mibtel .MIBTEL a +0,6% e l'All Star .ALLST piatto. Sono scambiati 35.000 pezzi, contro i 103.000 di media giornaliera nell'ultimo mese.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato in forma integrale cliccando su [nBIA2051b].