Usa, Sec indaga su possibile insider trading mutui subrime

venerdì 20 marzo 2009 15:42
 

WASHINGTON, 20 marzo (Reuters) - Numerose indagini federali Usa nell'industria degli enti eroganti mutui 'subprime' comprendono l'ipotesi di 'insider trading' prima della diffusione di notizie negative sulle istituzioni.

Lo riferisce un commissario della Securities and Exchange Commission.

Elisse Walter spiega che la Sec sta indagando sulla corretta contabilizzazione delle riserve sulle perdite da finanziamenti, delle svalutazioni sul valore degli attivi e sulla possibilità che siano state sopravvalutate le proprietà pignorate o altri asset.

Nella testimonianza di fronte a un panel del Congresso Walter spiega anche che l'autorità per la supervisione del mercato sta indagando sulla corretta diffusione delle informazioni, comprese quelle sulla qualità dei finanziamenti, i rischi di credito e l'ammontare e la tipologia dell'esposizione 'subprime'.