Debito, avviata politica per portarlo sotto 100% Pil- Berlusconi

sabato 20 dicembre 2008 20:01
 

ROMA, 20 dicembre (Reuters) - Il governo ha avviato una politica per riportare il debito pubblico sotto il 100% del Pil.

Lo ha detto il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi nel corso della conferenza stampa di fine anno a Villa Madama.

"Abbiamo introdotto una innovazione coraggiosa trasformando la Finanziaria da annuale a triennale. Abbiamo anche evitato l'assalto alla dirigenza che ci ha portato ad avere il terzo debito pubblico al mondo", ha detto Berlusconi.

"L'esecutivo ha avviato una politica di rigore, di taglio agli sprechi e, là dove possibile, di economie che ci permetterà di portare il debito pubblico sotto il 100% del pil così come viene chiesto dall'Europa", ha aggiunto.

Nel quadro macroeconomico presentato con la Finanziaria a settembre, il governo prevede un livello di debito/Pil sotto il 100% nel 2011.