CIT sigla accordo per evitare fallimento - fonte

lunedì 20 luglio 2009 11:02
 

NEW YORK, 20 luglio (Reuters) - Nella notte di domenica il board di CIT Group (CIT.N: Quotazione) ha dato l'ok a un accordo che assicura un finanziamento di salvataggio di 3 miliardi di dollari.

Le risorse fresche arriveranno da un gruppo di detentori di bond e dovrebbero scongiurare il fallimento della società che concede prestiti a piccole e medie imprese statunitensi.

Lo riferisce una fonte vicina alla situazione. Un annuncio ufficiale dovrebbe arrivare oggi a ridosso dell'apertura dei mercati americani.

Tra le società che si sono mosse in soccorso della finanziaria ci sono Pacific Investment Management Company (Pimco) e alcuni azionisti di Cit. L'aiuto finanziario dovrebbe avere un orizzonte temporale di due anni e mezzo, riferiscono due diverse fonti.

Il finanziamento da 3 miliardi di dollari sarà garantito dalle attività non cartolarizzate ancora nel portafoglio di Cit, stimate attorno a 10 miliardi di dollari, secondo quanto riporta la seconda fonte.

Non è stato possibile avere una conferma dell'approvazione del board dal portavoce della società.