PUNTO 1 - Unicredit ha presentato richiesta per bond - Tremonti

martedì 19 maggio 2009 12:02
 

(Aggiunge Mps in paragrafo 4)

ROMA, 19 maggio (Reuters) - La grande banca italiana a presentare ieri richiesta per l'emissione di obbligazioni ibride convertibili sottoscrivibili dal ministero dell'Economia è stato Unicredit (CRDI.MI: Quotazione).

Lo ha detto il ministro Giulio Tremonti in occasione del Credit and Liquidity Day.

Nella stessa occasione il direttore generale del Tesoro Vittorio Grilli ha detto che finora sono quattro le banche ad aver chiesto l'autorizzazione per un totale di 6 miliardi di euro.

Oltre a Unicredit, ultima a fare richiesta, c'erano già Banco Popolare (BAPO.MI: Quotazione), per 1,45 miliardi di euro, Popolare di Milano BPII.MI per 500 milioni e Mps per 1,9 miliardi.

Di conseguenza Unicredit dovrebbe aver richiesto circa due miliardi di euro.

"Resta ferma la nostra disponibilità e aspettativa di arrivare alla cifra di 10-12 miliardi, circa la metà resta ad ora non richiesta", ha detto Tremonti.