PUNTO 1 - Usa, piano aiuti Tesoro fornitori auto per 5 mld

giovedì 19 marzo 2009 18:31
 

(aggiunge dettagli, aggiorna titoli)

WASHINGHTON, 19 marzo (Reuters) - Il Tesoro Usa metterà a disposizione del settore della componentistica e delle forniture per il comparto auto 5 miliardi di dollari.

Lo dice una fonte, spiegando che le risorse di sostegno del governo al comparto arriveranno attraverso le case costruttrici di auto.

Il piano di aiuti inizierà ad essere effettivo tra poche settimane, aggiunge la fonte.

Nel corso di una successiva conference call, i vertici della task force governativa dedicata al settore auto hanno specificato che il primo passo del piano di salvataggio verrà illustrato nei prossimi giorni, sottolineando che è "urgente" dare una risposta alla sofferenza dell'industria.

In particolare, i funzionari hanno spiegato che contano di dire qualcosa sulla situazione di General Motors (GM.N: Quotazione) e Chrysler, la cui condizione è stata definita critica, entro il 31 marzo, pur aggiungendo che non intendono prendere decisioni affrettate.

GM e Chrysler hanno chiesto al governo fino a 22 miliardi di dollari di ulteriori aiuti, dopo i 17,4 miliardi ricevuti a dicembre. I fornitori del settore hanno domandato finanziamenti di emergenza fino a 25,5 miliardi di dollari.

La task force ha confermato l'ammontare dello stanziamento di 5 miliardi, affermando di ritenere che aiuterà i fornitori a restare in vita, ma precisando che si tratta di "un programma di finanziamenti, non di un'iniezione di capitali duratura".   Continua...