Gran Bretagna lancia secondo piano sostegno a banche

lunedì 19 gennaio 2009 11:02
 

LONDRA, 19 gennaio (Reuters) - La Gran Bretagna ha annunciato oggi un nuovo piano di sostegno al settore bancario destinato a rilanciare l'attività dei prestiti.

Il piano prevede la creazione di una struttura dotata di 50 miliardi di sterline per l'acquisto di attivi a rischio delle banche sotto la supervisione della Banca d'Inghilterra.

Questa struttura entrerà in funzione dal 2 febbraio.

La Gran Bretagna è già intervenuta in ottobre mettendo a disposizione del comparto bancario 37 miliardi di sterline. Ma l'aiuto non è stato sufficiente a rilanciare l'attività del credito. I dati economici attesi in settimana, infatti, dovrebbero confermare la recessione nel paese, per la prima volta dal 1992.